Hartaku.com Software Books > Italian 1 > Download PDF by Gabriella Baptist, Andrea Bonavoglia, Aldo Meccariello: Ancora il Postmoderno?

Download PDF by Gabriella Baptist, Andrea Bonavoglia, Aldo Meccariello: Ancora il Postmoderno?

By Gabriella Baptist, Andrea Bonavoglia, Aldo Meccariello

Moderno e Postmoderno sono lemmi che attraversano da quasi un quarantennio los angeles cultura europea nelle sue varie declinazioni disciplinari, senza che possano trovare una chiara e distinta sistemazione storiografica, come se si trattasse di una dicotomia mal posta.
Che cosa è moderno? Che cosa è postmoderno? E si potrebbe continuare: quanto è davvero moderno il moderno e di quanto esso stesso è già posteriore? E quanto, nel suo voler esser postumo, il postmoderno si rivela invece moderato, a modo, autenticamente “moderno”? E ancora: Quanto siamo stati davvero moderni? Lo siamo mai davvero diventati prima e nonostante i superamenti ipotetici o le cessazioni che ci attribuiamo ex submit? Se modernus è attestato consistent with l. a. prima volta in Cassiodoro, quel modus che indica l. a. misura e quel modo che cube il “proprio ora” rimandano senza ombra di dubbi alla moderazione e alla modestia, ricordando peraltro che il moderno vive al presente e al futuro, sì, ma parassitando l'antico, forse dissipandolo.

Show description

Read or Download Ancora il Postmoderno? PDF

Similar italian_1 books

Extra info for Ancora il Postmoderno?

Example text

164 sgg. 54 Cfr. F. Jameson, op. , p. 39. 55Z. Bauman, L a solitudine del cittadino globale, Feltrinelli, Milano, 2000, p. 150. 56Z. Bauman, M odernità e ambivalenza, Boringhieri, Torino, 2010, p. 711. 57 F . Jameson, op. , p. 54. 58J. Baudrillard, L e strategie fatali, Feltrinelli, Milano, 2011. 39 Baudrillard ha denominato gli Stati Uniti il paese della “banalità mitica” e dell’“utopia realizzata” diventata Fanti-utopia di irrazionalità, leggerezza, neutralismo dei valori, imprecisione del linguaggio e morte della cultura, che conferma l’assunto secondo cui «quando si iperrealizza la modernità, la iperrealtà si volge contro la modernità».

International Journal of Baudrillard Studies”, VI, 2009, n. 1. Vi è riportata un’intervista dello Spiegel a Baudrillard, in cui egli riconosce di essere un manicheo. Nel numero diversi interventi si occupano del nichilismo manicheo di Baudrillard, addirittura ricondotto alla gnosi valentiniana. 69 «Ora, l’immagine non può più immaginare il reale, poiché coincide con esso. Non può più sognarlo, poiché ne costituisce la realtà virtuale. E come se le cose avessero inghiottito il loro specchio e fossero divenute trasparenti a sé stesse, completamente presenti a sé stesse, in piena luce, in tempo reale, in una trascrizione inesorabile.

Cfr. L. Wittgenstein, Ricerche filosofiche, Einaudi, Torino, 1997, §§ 23 e 383. Molta parte dell’“epistemologia” postmoderna attinge, contaminandola con l’idea della complessità, al secondo Wittgenstein delle Ricerche linguistici logiche. 34«Pensare la storia è certamente periodizzarla» scriveva Benedetto Croce, in quanto il periodizzamento è «intrinseco al pensiero e determinato con la determinazione di questo» (Teoria e storia della storiografia, Adelphi, Milano, 1989, p. 124). Sulla stessa lunghezza d’onda si pone, in termini storicisti, Jameson che denuncia l’indebolimento della storicità prodotto dal postmoderno.

Download PDF sample

Ancora il Postmoderno? by Gabriella Baptist, Andrea Bonavoglia, Aldo Meccariello


by William
4.4

Rated 4.28 of 5 – based on 47 votes